XLI ITALIAN BOWL

Bologna, 2 Luglio 2022

Finale Campionato

Italian Football League

GUELFI FIRENZE vs SEAMEN MILANO

Tornare a giocare allo Stadio Dall’Ara una finale di Prima Divisione dopo 36 anni è per tutti noi che amiamo il football americano motivo di grande orgoglio e soddisfazione: sappiamo bene che riempire una struttura come questa è fuori discussione per il nostro sport, ma siamo convinti che il football italiano meriti comunque questo prestigioso palcoscenico, per il livello tecnico raggiunto dalle nostre squadre, per lo spettacolo che atleti, allenatori, dirigenti e appassionati sanno offrire in campo e fuori e, non ultimo, per tutto l’impegno che la Fidaf, e con essa tutte le squadre italiane da oltre 40 anni profondono per la promozione di questa entusiasmante disciplina sportiva nella quale, ci tengo a ricordare, l’Italia è Campione d’Europa.

Desidero dunque ringraziare prima di tutto la Regione Emilia Romagna, che ancora una volta si è schierata al nostro fianco in un grande evento e che ci consentirà, dopo l’Italian Bowl, anche di accogliere Spagna, Gran Bretagna e Finlandia per i Campionati Europei di Gruppo B, in programma sempre a Bologna dal 6 al 9 luglio. E poi, naturalmente, il Comune di Bologna, che con il Sindaco Matteo Lepore e l’Assessora Roberta Li Calzi ci ha efficacemente supportati in ogni fase organizzativa di questi importanti eventi.

Oggi celebriamo l’edizione numero 41 dell’Italian Bowl e con essa le due squadre finaliste, i Guelfi Firenze e i Seamen Milano. A prescindere da chi, questa sera, si cucirà lo scudetto sul petto, il mio applauso va sin da ora a tutte le squadre della rinata Italian Football League per lo spettacolo che hanno saputo offrirci in questa stagione, tornata finalmente a giocarsi integralmente e senza interruzioni, malgrado il perdurare delle ormai note difficoltà. Che vinca, come sempre, il migliore!

Buon football a tutti!

Leoluca Orlando

Presidente FIDAF

 

L’attesa è finita. Dopo 36 anni l’Italian Bowl torna allo stadio Dall’Ara di Bologna. Ne siamo felici e orgogliosi. Un altro evento di livello nazionale che si aggiunge allo straordinario calendario che come Regione abbiamo allestito e sostenuto nel 2022. L’Emilia-Romagna è una terra innamorata dello sport, di tutti gli sport, senza distinzione tra discipline maggiori o minori. E’ la passione di chi li pratica a fare la differenza. Buon Italian Bowl a tutti.

 

Stefano Bonaccini

Presidente Regione Emilia Romagna

 

Ospitare la finale scudetto di Football Americano allo Stadio Dall’Ara dopo 36 anni è un orgoglio per la nostra città, che vede anche quest’anno numerosi eventi sportivi di alto livello. Sappiamo quanto questa disciplina sportiva sia radicata in tutto il territorio regionale, per il numero di prime squadre maschili e femminili e di settori giovanili. Inoltre, dopo la bella esperienza del 2019, riportiamo a Bologna anche l’Europeo Under 19, al campo Grandi del centro sportivo Cavina nel quartiere Borgo Panigale-Reno.

Sabato sera allo stadio sarà una bella festa, dove parteciperanno anche le bambine e i bambini dei nostri centri estivi comunali che, grazie al Comune e alla Federazione che ringrazio, potranno accedere alla partita gratuitamente e vivere magari per la prima volta nella loro vita la magia del Dall’Ara, in quell’ottica di inclusione e accoglienza che vogliamo portare avanti sempre di più in questa città, anche nello sport.

 

Roberta Li Calzi

Assessora allo Sport Comune di Bologna

 

IN COLLABORAZIONE CON

IL PROGRAMMA

RED PHOENIX - Cheerleading spettacolo!

Forza, esplosività, coordinazione, il tutto concentrato in coreografie esclusive studiate per la finalissima del Campionato IFL, in un alternarsi mozzafiato di salti, acrobazie a corpo libero e ballo eseguiti da atleti di calibro nazionale ed internazionale. Diversi, infatti, i campioni italiani ed europei presenti nel team, guidato da Chiara Abratano, coach della Nazionale Italiana di Cheerdance e da Umberto Maiolani, coach della Nazionale Italiana di Cheerleading.
Come per il football americano, anche per questa spettacolare disciplina sportiva la forza del team risiede nella fiducia che ogni atleta ripone nel proprio compagno, perché una flyer (la ragazza che compie le acrobazie aeree) deve fidarsi delle basi (i compagni che la sostengono e la prendono dopo i salti).
Una collaborazione straordinaria tra la FIDAF e la FIDS, la Federazione Italiana Danza Sportiva per celebrare la sfida scudetto tra Guelfi Firenze e Seamen Milano.

LE NORA - Gli inni dell’Italian Bowl

Ad aprire i giochi, poco prima del kick off, come da tradizione avremo l’esecuzione LIVE degli inni nazionali, quello italiano e quello americano (in segno di rispetto nei confronti dei giocatori e allenatori americani del nostro campionato e dei tanti appassionati che ci seguono da oltreoceano).
Per questa 41^ edizione della finalissima della IFL, avremo il piacere e l’onore di affidare questo importante momento ad una performer d’eccezione. Si tratta di Eleonora Vella, in arte Le Nora, cantante, autrice ed interprete energica ed esplosiva, dallo stile pop e ricercato, coltivato con anni di studio a Londra, dove si è laureata e insegnato canto alla University of East London, oltre ad aver collaborato come autrice con gli Studios di Mark Ronson.
Dopo aver trascorso 7 anni a Londra, Le Nora è attualmente di base a Milano, dove continua il suo percorso artistico imperniato sull’attenzione al messaggio autoriale. Il suo modo coinvolgente di fare musica, la sua energia e la sua grande voce stanno attirando sempre più l’attenzione degli esperti e di un numero crescente di fan e per questo, poterla avere sul grande ‘palcoscenico’ del Dall’Ara è per noi motivo di grande orgoglio.

EGREEN e DJ SHOCCA - Half Time Show a ritmo di Rap!

Uno dei migliori performer con un microfono in mano su un palco e un DJ che ha scritto la storia del rap in Italia, Egreen e DJ Shocca porteranno dal vivo un Half Time Show unico ed imperdibile, sulla scia del tour sold out per la presentazione dell’album “NICOLÁS”.
Egreen, rapper italo-colombiano tra i più importanti del panorama musicale hip hop, quest’anno ha pubblicato il suo nuovo album, “Nicolás”, un instant classic che ha conquistato fin da subito il pubblico e la critica guadagnandosi un posto di rilievo tra i migliori dischi dell’anno. Anticipato dal sorprendente singolo “Incubi”, un viaggio autobiografico di dieci minuti, “Nicolás” è il lavoro più intimo e personale del rapper classe ’84, nonché il suo ventesimo progetto discografico.
La carriera di Egreen non si discute, punta di diamante dell’underground, l’artista nato a Bogotà ha realizzato diversi classici, dal suo debutto ufficiale con “Il cuore e la fame” al mixtape fuori da ogni logica di mercato “I Spit Vol.2”, passando per il record italiano di crowdfunding per “Beats & Hate” e l’album in major “Fine primo tempo”. Una discografia granitica a cui il 25 febbraio si è aggiunto un nuovo classico, “Nicolás”.
“5tate of Mind” nasce a Bologna nel 2011, è tra i più importanti marchi dello streetwear Italiano e ad oggi vanta campagne e collaborazioni con i più importanti artisti Rap dello stivale, una vera e propria istituzione del settore.

I ROSTER DEI TEAM

GUELFI FIRENZE

0 ABERA JOTE Michiael
1 GERBINO Jared Lee
2 LYNCH Dejion Marques
3 CAMILLI Cosimo
4 CORRADDOSSI Paolo
5 TANNER Ahmaad Jarrel
6 FORMOSA Niccolo’
7 CAMORANI Francesco Saverio
8 FIMIANI Andrea
9 CAMMI Edoardo
10 NIMSKOV Jim
11 RINALDI Diego
12 VITTI Damiano
13 CAMPORA Lorenzo Donato
14 MINNEHAN Jayden Deshawn
15 GIACHIN Andrea
17 FALCONE Antonino
19 DELLASORTE Giovanni
20 MARCACCI Martin
21 COSTANZI Andrea
22 ALMEIDA CABRERA Dayan
23 FANNI Marco
24 N’GUESSAN Kouassi Sahnian
25 LONZAR Ryan
27 TORELLI Lorenzo Maria
28 PASCOLO Sebastiano
29 SCIALDONE Giovanni
31 MANSANI Gherardo
32 CASATI Cosimo
33 PALOMBA Matteo
36 GOMIERO Daniele
40 PINZAUTI Dario
45 CARBONI Federico
48 CARTENI’ Christian
52 DALLE PIAGGE Lorenzo
54 PIAGGIO Paolo
55 BAIOCCO Pietro
56 CHIUSI Lorenzo
59 ADDUCI Alberto
61 MACAJ Robert
65 LODOVICHI Matteo
66 LAZZARO Francesco
69 SANTINI Gianluca
72 RUOTOLO Vincenzo Antongiulio
73 CHIATTELLI Valerio
77 GIACHIN Riccardo
78 LELLI Matteo
81 BRIGHENTI Luca
85 RIBONI Davide
86 BARTOCCIONI Stefano
88 BARBARO Alberto
89 POGLIETELLI Andrea
90 PICCINI Matteo
97 PARRONCHI Guido
98 VANNINI Lorenzo
99 DELLASORTE Raffaele

SEAMEN MILANO

1 ALI Saad
2 CASTLE Makel Jorvon
3 AGUIRRE Adkin Nicolas
4 GALLO Edoardo
6 KHAY Kevin
7 ZAHRADKA Luke
8 RIVELLI Francesco
9 FONTI Nicolo’
10 BUCCELLATO Claudio
11 LAMAMRA Ismail
12 BASSI Lorenzo
13 FACINO Lorenzo
14 CALEGARI Tommaso Lapo
17 PREVITALI Pietro
18 TRONI Giacomo
19 SANTAGOSTINO Gianluca Danilo
20 MENSAH Enzo
21 FUSETTI Matteo
22 FIAMMENGHI Andrea
23 SOTTURA Christian
24 NALIN Andrea
25 RICCO Lorenzo
26 YEBOAH Bismark Agyemang Takyi
28 PAGLICCI Lorenzo
29 GARLASCHELLI Alberto Carlo
30 QUERZOLA Giacomo
31 FONTI Ivan
34 GIOCO Lorenzo
36 PICCINNI Flavio
37 MANCINI Lorenzo
41 RUFFATO Gianpietro
43 POLIZZI Davide
44 GIULIANI OSAWE Destiny
50 GENNAIO GRANATO Lorenzo
51 SCOLA Andrea
52 ZINI Andrea
53 MAURO Sacha
54 GRASSI Carlo
62 COLOMBO Marco
68 PREVITALI Riccardo
69 TIMOTIJEVIC Igor
70 SANDONATI Edoardo Andrea
71 CESANA Lorenzo
73 RAFFAELE Alessio
80 SEGRE CHIRAGARHULA Olivier
81 FLORES CALDERON Juan
82 GIUBILATO Mattia
83 RAFFAELE Antonio
87 FIAMMENGHI Filippo
89 FRESCHI Lorenzo
90 PEREGO Simone
93 CAVALLINI Samuele
97 TADDIA Marco
99 NICOLA Claudio

L'ALBO D'ORO

Cliccando su questo link, potrai leggere la storia dell’Italian Bowl e visualizzare l’ALBO D’ORO.